Gli errori delle persone di pubbliche relazioni, che hanno particolarmente sconvolto i giornalisti - 1BiTv.com

Gli errori delle persone di pubbliche relazioni, che hanno particolarmente sconvolto i giornalisti

Timur Aslanov, redattore capo della rivista "Servizio stampa"


Gli errori delle persone di pubbliche relazioni, che hanno particolarmente sconvolto i giornalisti


Professionalità L'uomo delle pubbliche relazioni non si limita a proporre un'opportunità di informazione interessante o organizza un evento interessante per la stampa. Ma anche nella costruzione di relazioni con i giornalisti in un modo che sarebbe piacevole e interessante con cui collaborare. E poi tutto dipende da un numero enorme di piccole cose. Ma in generale, il principio è uno, come in ogni relazione: pensa a un partner. Guardare la situazione con i suoi occhi e porsi la domanda: vorrei essere trattato in questo modo? E per facilitare l'avvio, ti offro un elenco di 15 errori che le persone PR spesso fanno quando comunicano con i rappresentanti dei media. E questi errori dei giornalisti sono particolarmente arrabbiati.
1. Formato. Non hai studiato il formato della pubblicazione, la sua politica editoriale e il pubblico di destinazione. E manda in affari settimanali un materiale sul torneo di tennis tra i mugnai del negozio numero cinque del tuo stabilimento. 2. Immagini sbagliate. Inviate nell'edizione online un file fotografico pesante in una licenza di stampa per un cartellone pubblicitario. O l'altro estremo: hai inviato una foto del tuo altoparlante alla rivista patinata, inserendo l'immagine in un file Wird. 3. Firme sotto la foto. Hai inviato una foto, in cui cinque o sette persone non si sono preoccupate di scrivere chi è esattamente nella foto e chi di loro è chi. 4. Invia email impersonali alla redazione, senza preoccuparsi di trovare il nome del giornalista di cui hai bisogno. 5. Iniziate una lettera da lontano, trascorrendo il tempo del giornalista su chiacchiere inutili, e non andare dritto al punto. 6. Chiedi l'approvazione del materiale editoriale e vuoi cambiare la dicitura, che è un testo editoriale. 7. Inserisci nei tuoi commenti gli slogan pubblicitari della tua azienda e poi arrabbiarsi che il giornalista li ha cancellati e vuoi rimuovere il materiale dalla pubblicazione. 8. Chiedi al giornalista di inviarti un link al materiale quando è pubblicato. Veramente? Un monitor non ha provato? O stai risparmiando sulla segretaria? E perché non risparmi tempo come giornalista? 9. Hai inviato una liberatoria al giornalista e chiama ogni ora per sapere se l'ha ricevuta o meno. Leggi o no. Non c'è tempo per un giornalista. Non disonorarlo. 10. Hai inviato un comunicato ed è interessante. Ma c'erano domande. E non ci sono contatti nella versione. O lo sono, ma non puoi farcela. Una scadenza implacabile. 11. Hai inviato una lettera con un comunicato stampa, ma dal soggetto della lettera non è chiaro che cosa sia. Una lettera di un tale giornalista al giorno per duecento. 12. Hai inviato la versione in formato pdf. L'hai reso bello e molto fiero di esserlo. Ma per qualche motivo il giornalista non è affatto contento. Indovina perchè? 13. Stai cercando di spingere sotto le spoglie di notizie puramente promozionali. Allo stesso tempo persuadendo, premendo, lusingando o addirittura minacciando. Basta capire che questa è una configurazione. Anche se il giornalista soccombe alla persuasione, questa informazione verrà cancellata dall'editore, e il giornalista lo prenderà al collo. 14. Invece di rispondere alle domande di un giornalista, gli mandi un opuscolo aziendale o un link al sito con le parole: tutto è scritto lì. 15. Ti viene chiesto di inviare tutte le informazioni nella mail nel corpo della lettera, in una lettera. E invii file allegati, parti, in giorni diversi. E il giornalista poi fa la sua cassetta delle lettere alla ricerca di tutte le parti, cercando di non perderne una. No sto scherzando. Cominciò a lana, poi sputò e ti maledisse.

E se vuoi avere più strumenti per un lavoro efficace con i media - diventa un partecipante alla conferenza pratica internazionale "Effective Press Service-2018", che si terrà a Mosca dal 19 al 20 aprile . Oltre 25 altoparlanti. Più di 200 partecipanti sono dirigenti e dipendenti di servizi di stampa e dipartimenti di pubbliche relazioni di tutta la Russia e della CSI. Due flussi tematici di relazioni: relazioni pubbliche nelle strutture statali e relazioni pubbliche nel mondo degli affari. Networking e un interessante programma di intrattenimento.

Visualizza il programma della conferenza e applica qui
# EPS2018

02.04.2018 15:07:01
(Traduzione automatica))






19.04.2019 07:44:11

Senza guerra

La Russia offrì gli Stati Uniti per prevenire una guerra nucleare.
18.04.2019 05:56:03

L'UE si prepara a respingere le sanzioni di Trump contro Cuba

Le sanzioni della Casa Bianca entreranno in vigore il 2 maggio.
17.04.2019 14:37:13

Selvaggi scherzi

Per il bene della gloria, i blogger falsificano i crimini, ma sfuggono alla punizione.
17.04.2019 08:14:56

Alcol "Agusha"

In Crimea, l'FSB ha sequestrato 15 tonnellate di alcol sotto l'apparenza di acqua potabile per bambini.
17.04.2019 08:10:40

Ucraina e l'incidente nello stretto di Kerch

Il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa ha risposto all'appello dell'Ucraina al Tribunale Internazionale.


Advertisement

Themes cloud

posta ricreazione scarpe da calcio cessione quasi-accordo Neurotechnology Cina birra incendio doloso una famiglia soddisfare timocracy filosofia volere patto Ucraina moneta rublo tentato omicidio adozione Kerch aereo una borsa Stati Uniti d'America tort un computer portatile I.V.A. matrimonio politica importare banca gatto proprio i soldi cibo successione musica contrassegnare Kazakistan pianificazione Banca privata bimetallismo ordine rivalutazione memorandum CCTV cannuccia schiavitù Colore proprietà intellettuale cittadinanza credito Olimpiadi Siria funghi sanzioni Tribunale frode Crimea IFRS capo carico confisca gas alcool medicina ponte emissione studia economia divorzio trattato Israele digitalizzazione ruolo insulina elezioni trasferimento cane consegna il tablet volere FIFA 2018 commercio venditore Il codice di Giustiniano Germania svalutazione dizionario annullamento succo coraggio Internet derivato avvocato attività commerciale Grecia mutuo legge sicurezza dogana CIS eredità Accompagnando liquidazione tirannia dipingere investimento contraffazione controllo Incidenti stradali testosterone Taxi Contrarre democrazia aggregato monetario impegno consultazione marketing denominazione lotteria Roma legato monopolista organizzazione legge rapporto Festival sollievo un giocattolo la libertà spedizione erede un ristorante imposta vivere Paralimpiadi contrabbando bere femmina ricompensa oligarchia razzo legislazione mordere architettura normativa pagamento integrazione diabete monometallismo ONU tribunale arbitrale causa QR-Code Mela medico Prodotto logistica Socrate canale montepremi Ho corso caffè premessa oro coccodrillo Viber 4G esportare furto Sochi Sottomarino tradimento sistema monetario giudice Bocharov Creek Nota Telegramma accettazione agente beni non dichiarati Senza tasse Lavoro dollaro moderazione FMCG transgender omicidio avvelenamento trasporto aereo conto azione prove compromettenti auto offrire bambino Hotel fideicomass conversione indagine valutazione scambio casse dito Gazpromneft Russia moneta conferenza test bambino canzone parto Bielorussia co-packing riforma LTE moneta d'oro standard WTO Mosca personale ATM fornitura di denaro pensione teoria vendita bandire trasporto merci cliente giustizia beni immobili cinema S-300 licenziamento la pena di morte serpente mutuo estorsione debito Platone problema di soldi calcio farmaci unità monetaria finanza GLONASS fornitore 3G marchio turnover

Persons

Companies