Un aumento di cinque volte nella fornitura di semi di girasole al mercato mondiale - 1BiTv.com

Un aumento di cinque volte nella fornitura di semi di girasole al mercato mondiale

Il risultato degli esportatori russi per il 2019.


Un aumento di cinque volte nella fornitura di semi di girasole al mercato mondiale


Analizzando l'esportazione russa di semi di girasole, si può notare che il livello delle vendite di questa preziosa materia prima all'estero nel 2017 è stato a un livello medio, 314,54 mila tonnellate di prodotti agricoli sono stati venduti per un totale di $ 132,18 milioni.
Nel 2018 è stato osservato un significativo calo delle operazioni di esportazione e alla fine dell'anno gli esportatori nazionali erano in grado di vendere solo 87 mila tonnellate di semi. Il fatturato totale per questo raccolto ha raggiunto $ 49,37 milioni. Il 2019 ha portato l'atteso aumento della produzione e delle vendite di semi di girasole. È stato possibile vendere 692,05 mila tonnellate di materie prime sul mercato internazionale e il commercio estero ha portato 249,39 milioni di dollari ai produttori nazionali. Questa è una cifra record nell'intera storia delle attività di commercio estero russo.



Le statistiche mostrano che nei tre anni analizzati, il costo delle materie prime è variato parecchio. Il prezzo medio nel 2017 è stato di $ 0,42 / ton, nel 2018 è aumentato a $ 0,57 / ton, e nel 2019 è sceso a $ 0,36 / ton.

Partner principali
I produttori russi esportano semi di girasole (codice TNVED 1206), frantumati o non frantumati, in numerosi paesi europei e asiatici, nonché negli Stati Uniti.
• Il leader indiscusso tra gli importatori è la Turchia. Ha acquistato il 50,60% del volume totale della produzione (553,31 mila tonnellate) e ha portato ai produttori il 44,62% del reddito totale ($ 192,27 milioni).
• La Bielorussia è al secondo posto con indicatori del 12,08% (132,08 mila tonnellate) e del 15,56% ($ 67,07 milioni).
• Il terzo - la Bulgaria, i cui imprenditori hanno acquistato da partner nazionali l'8,14% (89 mila tonnellate) di prodotti finiti e hanno generato il 6,42% ($ 27,65 milioni) di entrate totali.
Il Kazakistan ha rafforzato la sua posizione acquistando materie prime agricole per un valore di $ 27 milioni, pari al 6,27%, il volume degli acquisti - 88,08 mila tonnellate (8,05%).



L'elenco dei paesi degli importatori è chiuso:
• Ungheria, che ha acquisito 99,38 tonnellate per un totale di $ 900,39 mila.
• Lettonia - 2,14 mila tonnellate per un valore di 712,72 mila dollari
• Repubblica Ceca con indicatori di 828,99 tonnellate per un valore di 594,94 mila dollari
Come si può notare, la dogana ha una certa influenza sulla preferenza dei paesi importatori. Nella CSI - una zona economica libera esente da dazi.
Considerare la dinamica dell'approvvigionamento dei principali importatori.
• Tra il 2017 e il 2019, i volumi di materie prime importate dalla Turchia hanno subito forti fluttuazioni. Quindi, nel 2017, ha acquistato semi per un valore di $ 69,14 milioni, nel 2018 c'è stato un forte calo - $ 545,43 mila e nel 2019 i volumi sono aumentati a $ 122,59 milioni.
• I volumi acquistati dalla Repubblica di Bielorussia sono abbastanza stabili nel corso degli anni e sono rispettivamente di $ 23,34 milioni, $ 19,19 milioni, $ 24,54 milioni.
• La Bulgaria nel 2017 ha speso per l'acquisto di materie prime solo $ 9,65 mila. Il 2018 non ha avuto successo, i contratti di fornitura non sono stati conclusi, ma nel 2019 gli imprenditori di questo paese hanno firmato un accordo sull'importazione di semi per un importo di $ 27,64 milioni.
• Il Kazakistan ha aumentato la quota delle importazioni da $ 6,04 milioni a $ 14,53 milioni.
• La Cina ha inoltre ampliato la propria partecipazione al mercato russo, aumentando nel corso degli anni il volume delle importazioni da $ 333,08 mila a $ 22,29 milioni.

Le statistiche mostrano che in questi casi possiamo parlare dell'apertura di nuovi mercati promettenti.

Struttura di esportazione per regioni russe
Nel distribuire i volumi di produzione, è necessario tenere conto delle caratteristiche climatiche dei territori e della concentrazione degli impianti di lavorazione domestici. In generale, si osserva la stabilità della produzione. I tre leader includono attori di lunga data nel mercato agricolo del paese, che hanno motivo di aspettarsi un aumento della quota di prodotti agricoli nella struttura delle esportazioni russe.
• La regione di Rostov ha fornito 469,92 mila tonnellate di prodotti finiti al mercato estero, pari al 42,97% del totale. In termini monetari, si tratta del 40,18% per un totale di 173,15 milioni di dollari.
• Il territorio di Krasnodar ha acquistato e offerto l'11,12% della produzione al mercato estero. In termini di volume, questo indicatore ammontava a 121,58 mila tonnellate. Per queste consegne, gli imprenditori della regione hanno ricevuto $ 75,16 milioni.
• Il contributo del territorio di Altai - 108,87 mila tonnellate, che ha lasciato il 9,96% di tutte le esportazioni. In contanti - $ 35,58 milioni
È interessante considerare la dinamica dello sviluppo della produzione di semi di girasole in queste aree da anni dal 2017 al 2019.
• La regione di Rostov ha aumentato il suo flusso di cassa totale da $ 39,6 milioni a $ 128,88 milioni, senza contare il disastroso 2018, in cui gli imprenditori sono stati in grado di fornire solo $ 4,66 milioni al mercato estero delle materie prime.
• Nel 2017, Krasnodar Krai era leader tra i fornitori del mercato estero. Nei campi sono stati coltivati prodotti per un valore di $ 43,2 milioni, nel 2018 c'è stato un forte declino della produzione e la regione ha introdotto solo $ 13,77 milioni nel mercato delle sementi. Il prossimo anno, le imprese agricole si sono leggermente riprese e sono state in grado di fornire $ 18,19 milioni.
• In Altai si osserva una crescita stabile e potente della produzione di questa coltura. Gli agricoltori hanno aumentato le vendite da $ 2,9 milioni a $ 25,05 milioni.



Le statistiche generali degli esportatori russi sono riportate nell'articolo.

Tali statistiche indicano un cambiamento nell'equilibrio delle forze nel mercato per l'esportazione di semi di girasole. Secondo il Servizio statale federale, nel 2019 si osserva un notevole aumento dell'area seminata in tutto il paese del 4%. I leader rimangono i distretti federali meridionali e centrali. Gli analisti dell'agenzia APK-Inform notano un aumento record dell'area seminata nel territorio di Altai. Nel 2018 era pari al 20% e nel 2019 un altro 7%. L'interesse degli agricoltori è causato dalla possibilità di esportare in Kazakistan. Gli accordi commerciali all'interno della CSI e l'assenza di dogane incidono favorevolmente sul commercio estero tra paesi.


06.05.2020 12:46:46
(Traduzione automatica))




StatIMEx

Fonte d'informazione conveniente e obiettiva



12.01.2021 11:49:54
27.11.2020 07:25:35

Roskachestvo ha scoperto lievito e muffa nel burro

Sono state valutate anche le proprietà organolettiche.
03.11.2020 11:55:57

Russo ucciso nel relitto di una nave da escursione in Turchia

Una nave da escursione si è capovolta al largo della costa di Antalya, in Turchia.
06.10.2020 09:21:03

La Grecia nel 2021 aumenterà di 5 volte la spesa per la difesa

Il parlamento greco prevede di stanziare 2,5 miliardi di euro per l'acquisto di armi.
08.09.2020 08:32:39

Ai moscoviti fu offerto di scegliere il loro monumento preferito

La votazione "Luoghi preferiti in città" sta volgendo al termine.


Advertisement

Advertisement

Themes cloud

Ho corso Festival Kerch musica Tribunale testosterone ponte contrabbando cessione scambio teoria importare i soldi mutuo Nota Russia proprio dollaro ordine proprietà intellettuale Colore spedizione Mela valutazione Lavoro Olimpiadi digitalizzazione succo medico trattato razzo S-300 Sochi azione derivato personale controllo impegno 4G prove compromettenti giustizia accettazione Israele memorandum pagamento furto mutuo ATM conferenza volere mordere quasi-accordo Gazpromneft estorsione rapporto banca causa oligarchia commercio test liquidazione giudice Accompagnando ruolo successione serpente moneta d'oro standard insulina trasporto merci Stati Uniti d'America Neurotechnology dito consultazione farmaci alcool Socrate vendita Contrarre Crimea Prodotto rublo I.V.A. dizionario vivere birra Incidenti stradali fornitura di denaro medicina la pena di morte integrazione Bielorussia aereo sicurezza finanza patto dipingere moneta venditore cittadinanza conto ricreazione democrazia gas QR-Code trasferimento problema di soldi omicidio organizzazione capo pensione montepremi Hotel Ucraina schiavitù legislazione tirannia scarpe da calcio FIFA 2018 cane FMCG filosofia LTE casse agente contrassegnare matrimonio offrire sistema monetario canale cibo bambino investimento timocracy contraffazione WTO una borsa gatto un computer portatile monometallismo funghi architettura volere GLONASS tentato omicidio una famiglia fornitore aggregato monetario dogana Banca privata Siria incendio doloso Germania monopolista calcio cliente pianificazione confisca moneta canzone Mosca svalutazione adozione diabete normativa cinema emissione Cina Viber politica attività commerciale studia economia indagine logistica Roma Platone caffè licenziamento Internet Il codice di Giustiniano transgender beni non dichiarati divorzio oro Grecia il tablet trasporto aereo un ristorante la libertà coccodrillo bere ricompensa lotteria elezioni legge posta imposta sollievo IFRS beni immobili CIS debito coraggio Bocharov Creek denominazione bimetallismo unità monetaria Taxi farmaceutica frode riforma erede marketing carico soddisfare co-packing legge tort legato Senza tasse tradimento turnover bandire cannuccia bambino avvelenamento avvocato Paralimpiadi credito esportare femmina Sottomarino moderazione sanzioni Kazakistan CCTV conversione 3G annullamento un giocattolo consegna rivalutazione parto ONU marchio eredità premessa tribunale arbitrale auto fideicomass

Persons

Companies


Реклама