La Russia avrà abbastanza vagoni ferroviari? - 1BiTv.com

La Russia avrà abbastanza vagoni ferroviari?

L'aumento delle importazioni di vagoni nel 2019.


La Russia avrà abbastanza vagoni ferroviari?


Nonostante il fatto che la Russia sia un produttore di vagoni ferroviari e il loro fornitore sul mercato estero, nell'ultimo anno il volume delle importazioni di questi prodotti è cresciuto in modo significativo. Considera i dettagli.

Le statistiche del commercio estero degli ultimi 4 anni (2016-2019) mostrano che 16.21 mila unità sono state importate in Russia da ferrovie o tram, vagoni merci non semoventi. Il volume principale è diminuito nel 2019 e l'offerta minima è stata nel 2016. Il valore totale delle importazioni è di $ 381,07 milioni, con un peso del carico di 371,52 mila tonnellate. Il volume principale è diminuito nel 2019 e l'offerta minima è stata nel 2016.




Nel 2016, le forniture di carri importati sono ammontate a 1,76 mila carri per un totale di 26,23 milioni di dollari. Nel 2017, il numero di auto è aumentato a 6,34 mila unità e il costo delle consegne rispetto al 2016 è aumentato di 4 volte e ammontava a $ 110,05 milioni. Nel 2018 sono stati acquistati 2,37 mila vagoni ferroviari, rispetto al 2017, il costo è diminuito drasticamente del 41% a $ 65,09 milioni. Nel 2019 sono stati importati 5,37 mila carri e i costi di importazione, rispetto al 2018, sono aumentati di 2,7 volte e ammontano a $ 179,7 milioni. Dettagli qui: https://statimex.ru/statistic/8606/import/def/world/RU/

Per 4 anni, dal 2016 al 2019. il valore delle importazioni di carri è aumentato di 6,8 volte.

Nel layout per tipo di auto, la base delle consegne di importazione nel 2019 era:

1. 860610 - Carro cisterna di tutti i tipi - $ 78,23 milioni. (quota in valore - 43,54%), in termini fisici 3,41 mila unità;
2. 860699 - Altre automobili ferroviarie o tranviarie, vagoni merci non semoventi - $ 45,02 milioni. (quota in valore - 25,06%) 1,16 mila unità;
3. 860692 - Carri ferroviari o tranviari, carri merci non semoventi, con sponde fisse alte più di 60 cm - $ 32,41 milioni. (quota in valore - 18,03%) 820 pezzi;




Nel 2019, i principali fornitori di importazioni sono stati:

1. Kazakistan - $ 78,36 milioni (43,61%);
2. Bielorussia - $ 67,22 milioni (37,41%);
3. Ucraina - $ 26,24 milioni (14.60%);
4. Repubblica Ceca - 3,41 milioni di dollari (1,90%);

Il leader indiscusso nella fornitura di carri nel 2019 è il Kazakistan, rispetto al 2018, aumentando il costo delle importazioni di 5,7 volte. Le importazioni dalla Bielorussia stanno guadagnando slancio, se per tutto il 2018 il costo delle importazioni è stato di $ 18 milioni, e in termini fisici 476 auto, quindi nel 2019 il volume è aumentato di 3,7 volte e ammontava a 1,29 mila auto in natura.



Le principali regioni russe per l'importazione di carri sono:

1. Mosca - $ 115,79 milioni (64,44%);
2. regione di Belgorod - $ 13,83 milioni (7,69%);
3. San Pietroburgo - $ 12,8 milioni (7,12%);
4. La regione di Tyumen - $ 7,23 milioni (4,02%);
5. Repubblica del Bashkortostan - $ 6,26 milioni (3,49%);

Mosca, in quanto regione con la parte del leone nelle importazioni totali della Russia, è leader nell'acquisto di carri. Nel 2019, la maggior parte delle forniture è diminuita ad aprile e ammontava a $ 66,05 milioni a un costo, mentre la domanda è diminuita a febbraio, quando i vagoni ferroviari non sono stati acquistati affatto, su 3.91 mila vagoni ferroviari acquistati durante l'anno, 2.66 mila Aprile.

San Pietroburgo sta aumentando il ritmo delle importazioni di vagoni, se il valore delle importazioni per l'intero 2018 è stato di $ 537,97 mila e 56 auto in natura, quindi nel 2019 il volume è aumentato di 23,7 volte e ha raggiunto $ 12,8 milioni e in natura 248 auto.

Belgorod Oblast, d'altra parte, ha drasticamente ridotto le importazioni di vagoni. Se per tutto il 2017, il valore delle importazioni corrispondesse a 46,19 milioni di dollari, e in termini fisici 3,1 mila carri, allora rispetto al 2019 il volume è diminuito di 3,3 volte, pari a 13,83 milioni di dollari e 136 auto in natura.

Pertanto, l'aumento delle importazioni di vagoni si è verificato nel 2019 a causa della fornitura di carri cisterna dalla Bielorussia e dal Kazakistan. Forse la carenza di questo tipo di vagone per il trasporto di liquidi e prodotti petroliferi ha reso necessaria l'espansione della flotta di carri di questo tipo, avvenuta acquistando carri armati dai vicini più vicini nell'unione doganale.




28.04.2020 14:11:42
(Traduzione automatica))




StatIMEx

Fonte d'informazione conveniente e obiettiva



12.01.2021 11:49:54
27.11.2020 07:25:35

Roskachestvo ha scoperto lievito e muffa nel burro

Sono state valutate anche le proprietà organolettiche.
03.11.2020 11:55:57

Russo ucciso nel relitto di una nave da escursione in Turchia

Una nave da escursione si è capovolta al largo della costa di Antalya, in Turchia.
06.10.2020 09:21:03

La Grecia nel 2021 aumenterà di 5 volte la spesa per la difesa

Il parlamento greco prevede di stanziare 2,5 miliardi di euro per l'acquisto di armi.
08.09.2020 08:32:39

Ai moscoviti fu offerto di scegliere il loro monumento preferito

La votazione "Luoghi preferiti in città" sta volgendo al termine.


Advertisement

Advertisement

Themes cloud

causa legato parto Festival moneta moderazione ONU monopolista finanza cibo imposta co-packing pagamento cinema pianificazione funghi insulina I.V.A. divorzio conversione legge credito giudice Taxi integrazione dogana razzo Colore canale transgender FIFA 2018 la libertà dipingere sanzioni turnover tradimento trasferimento pensione tirannia vivere auto Sottomarino un giocattolo contrassegnare denominazione Prodotto matrimonio rapporto bimetallismo Socrate diabete studia Siria accettazione tentato omicidio Gazpromneft il tablet giustizia WTO trasporto merci coraggio i soldi digitalizzazione 4G filosofia GLONASS confisca QR-Code bambino bambino fornitore mutuo ordine soddisfare oligarchia rivalutazione valutazione caffè medico coccodrillo farmaci casse Grecia Ucraina commercio gas quasi-accordo elezioni posta furto Viber S-300 volere controllo indagine Neurotechnology rublo mutuo Internet licenziamento banca emissione legge unità monetaria bandire consultazione 3G erede moneta normativa vendita derivato una borsa dollaro cittadinanza adozione memorandum marchio venditore Il codice di Giustiniano Tribunale dizionario bere canzone frode dito avvocato riforma consegna schiavitù impegno beni immobili politica ponte LTE Platone beni non dichiarati ruolo un ristorante timocracy femmina Stati Uniti d'America trasporto aereo Paralimpiadi Hotel premessa problema di soldi Olimpiadi spedizione cane marketing liquidazione test IFRS oro Cina eredità birra ricompensa una famiglia azione Incidenti stradali cannuccia legislazione mordere volere testosterone investimento Contrarre aggregato monetario Mosca ricreazione CIS avvelenamento gatto Crimea la pena di morte conto montepremi sicurezza aereo farmaceutica Ho corso Accompagnando monometallismo architettura CCTV proprietà intellettuale serpente proprio Lavoro medicina capo successione personale moneta d'oro standard sistema monetario importare Bielorussia alcool musica debito esportare Nota contrabbando Kerch annullamento logistica patto prove compromettenti Senza tasse fideicomass un computer portatile fornitura di denaro incendio doloso conferenza scambio Russia cliente democrazia agente attività commerciale tort organizzazione tribunale arbitrale Mela scarpe da calcio Germania trattato lotteria svalutazione ATM Roma FMCG cessione Kazakistan contraffazione Israele Bocharov Creek teoria succo economia Sochi sollievo Banca privata omicidio estorsione offrire calcio carico

Persons

Companies


Реклама