Quasi tutti a casa - 1BiTv.com

Quasi tutti a casa

Più di 1.700 russi stanno tornando in Russia dalla Cina.


Quasi tutti a casa


Fino al 29 febbraio, oltre 1.700 russi dovrebbero volare dalla Cina alla Russia, ha affermato il Ministero dei trasporti. "Un totale di 1.765 passeggeri - i cittadini della Federazione Russa che hanno i biglietti con una data di partenza dal 6 al 29 febbraio, si aspettano una partenza per la Russia", afferma la nota. Secondo il ministero, 1.165 persone sono passeggeri della compagnia aerea S7, che ha i biglietti per i voli charter, che hanno completamente chiuso i voli per la Cina.
Questi passeggeri saranno trasferiti a voli alternativi o il denaro verrà loro restituito, ha osservato il Ministero dei trasporti. Allo stesso tempo, 75 passeggeri S7 hanno già emesso di nuovo un biglietto per voli alternativi della stessa compagnia aerea da altri paesi con una data di partenza dal 6 al 29 febbraio. Un biglietto per i voli Aeroflot sarà emesso di nuovo per 85 passeggeri della compagnia aerea, altri 146 passeggeri desiderati per restituire i biglietti. Inoltre, sono in corso lavori per lo scambio o la restituzione dei biglietti con 86 passeggeri di Ural Airlines, ha affermato il ministero.
"Delle 11 compagnie aeree russe che hanno operato voli per la Cina, Aeroflot e Ural Airlines continuano a operare voli", ha osservato il ministero. Allo stesso tempo, Ural Airlines prevede di completare il suo programma di volo sulla rotta cinese il 7 febbraio. I voli precedenti sono stati cancellati da Aurora Airlines “e Yakutia. Delle compagnie aeree russe, solo Aeroflot opera voli di linea.

Alla fine di gennaio, la Russia ha smesso di vendere tour in Cina, ha chiuso 16 valichi di frontiera. La maggior parte delle compagnie aeree russe ha smesso di effettuare voli regolari. Anche il servizio ferroviario passeggeri è stato interrotto.

Quasi 30 mila persone sono già state infettate da un nuovo virus, a cui è stato assegnato il time code 2019-nCoV. È possibile che nei prossimi giorni il coronavirus avrà il suo nome, che non ha nulla a che fare con il paese di origine.

In Russia, come ha affermato il capo del Rospotrebnadzor, non ci sono nuovi casi di infezione da coronavirus. Nessun virus è stato trovato in nessuno dei cittadini evacuati dalla zona di pericolo in Cina. Ma all'epicentro dell'epidemia, e in effetti altre province cinesi sono ancora allarmanti.

Il virus è bloccato in tutto il mondo. E come deciso di nominarlo, diventerà chiaro in un futuro molto prossimo. Ora un gruppo di scienziati trova un nome per il nuovo virus.
Questo viene fatto dal Comitato internazionale per la tassonomia dei virus (ICTV) - questa organizzazione è responsabile della classificazione di tutti i virus noti secondo un sistema universale appositamente sviluppato. Ora ce ne sono circa 5 mila nel database.

Per distinguere l'attuale virus, si decise di chiamarlo temporaneamente semplicemente il "nuovo" coronavirus. In effetti, il codice temporale proposto dall'OMS è stato compilato: 2019-nCoV - anno di rilevamento, n - nuovo, CoV - coronavirus.
Quale sarà il nome ufficiale - puoi solo indovinare. Ma è chiaro che, a differenza del ceppo influenzale chiamato "spagnolo", i cinesi non saranno chiamati un nuovo virus. L'epidemia "spagnola" che scoppiò immediatamente dopo la prima guerra mondiale, reclamò, secondo varie fonti, da 50 a 100 milioni. Ma ora i tempi sono diversi. Gli scienziati non dimenticano la tolleranza e l'etica. "Quando non esiste un nome ufficiale, esiste il pericolo che le persone utilizzino un linguaggio come il" virus cinese "e questo può portare a discriminazioni e attacchi ai residenti di determinati paesi", hanno spiegato gli esperti.

Quanto sia importante non sbagliarsi con il nome, diventerà chiaro se guardi al passato. Quando nel 2009 il ceppo H1N1 fu chiamato "influenza suina", in alcuni paesi il bestiame dei suini era completamente ingiustificato. Sebbene l'influenza sia stata trasmessa da persona a persona, non dai maiali. La situazione era simile all'influenza aviaria, anch'essa originaria della Cina.

E nel 2015 l'OMS ha criticato il nome di un altro coronavirus - MERS, o, in traduzione, "Sindrome respiratoria del Medio Oriente". L'OMS ha quindi dichiarato che tali azioni mal concepite hanno portato ad attacchi a determinate comunità e paesi etnici. E di conseguenza - l'emergere di ingiustificati ostacoli a viaggi turistici, affari, perdite commerciali ed economiche. A proposito, negli ultimi giorni, anche dichiarando la diffusione del coronavirus una pandemia minacciosa, l'OMS ha tuttavia esortato a non interrompere le relazioni economiche con la Cina.
Finora, l'impatto del coronavirus sulle economie russe e globali non è molto significativo, afferma German Gref, capo di Sberbank. "Se parliamo dell'impatto attuale, l'impatto non è molto significativo, ma tutto dipenderà dalla durata della situazione, perché, sfortunatamente, la Cina è una fabbrica di prodotti o componenti finali per tutto il mondo", ha detto .

Secondo l'ufficio di Mosca dell'OMS, ci sono raccomandazioni che gli esperti devono seguire per trovare un nome per il nuovo virus. Non deve contenere nomi geografici, inclusi nomi di paesi, nomi di persone, nomi di animali o tipi di alimenti; nazionalità e anche alcuni tipi di attività non dovrebbero essere menzionati. Le raccomandazioni dell'OMS suggeriscono che il nome sia breve e descrittivo. Un suggerimento è anche dato: ad esempio, un nuovo virus può essere chiamato SARS - "Sindrome respiratoria acuta grave". Bene, lo scopriremo presto.

Fonte: giornale russo


07.02.2020 06:55:32
(Traduzione automatica))




Aeroflot

Nel periodo sovietico - il nome generalizzato di tutta l'aviazione civile dell'URSS, composto da molte compagnie aeree di proprietà statale.



13.02.2020 10:34:45

Nuovi diritti dei passeggeri con bagaglio a mano

I diritti dei passeggeri degli scaffali superiore e inferiore per il posizionamento del bagaglio a mano devono essere equiparati.
13.02.2020 10:29:47

La Cina ha visto un forte aumento del numero di persone infette da coronavirus

Nelle ultime 24 ore, il numero di COVID-19 infetti da coronavirus è immediatamente aumentato di sette volte.
12.02.2020 13:43:24

Boeing non ha ricevuto nuovi ordini a gennaio per la prima volta in 60 anni

La maggior parte dei clienti delle compagnie aeree evita di effettuare nuovi ordini.
12.02.2020 13:36:03

Qualcuno dorme e ci sposiamo

Gli uffici del registro di Mosca ora lavorano di notte.


Advertisement

Advertisement

Themes cloud

Accompagnando una famiglia moneta d'oro standard avvelenamento un computer portatile aereo pensione Gazpromneft Bielorussia ordine furto coraggio volere cliente i soldi pagamento WTO Socrate transgender banca Il codice di Giustiniano test agente omicidio marketing dipingere Hotel mordere denominazione elezioni Russia sollievo annullamento Kazakistan serpente conto valutazione contraffazione Tribunale femmina lotteria svalutazione divorzio razzo attività commerciale mutuo sicurezza rivalutazione trattato premessa ricreazione una borsa gas derivato avvocato controllo proprio casse I.V.A. coccodrillo Internet bandire licenziamento consultazione succo legislazione cittadinanza soddisfare insulina problema di soldi tradimento LTE moneta teoria GLONASS gatto la libertà pianificazione estorsione quasi-accordo spedizione farmaci contrassegnare Siria commercio confisca democrazia birra QR-Code matrimonio dito cane Ucraina politica volere indagine azione Sottomarino Prodotto bimetallismo tribunale arbitrale emissione incendio doloso esportare contrabbando organizzazione Colore turnover unità monetaria alcool Nota rublo il tablet studia Viber monometallismo cibo venditore S-300 IFRS capo sistema monetario Banca privata tirannia beni non dichiarati bambino logistica imposta cessione oligarchia vendita diabete caffè conversione Festival proprietà intellettuale frode Grecia schiavitù FIFA 2018 integrazione testosterone tentato omicidio riforma trasporto aereo montepremi vivere scarpe da calcio conferenza patto canale liquidazione trasporto merci Stati Uniti d'America Ho corso Mosca un ristorante bambino 3G marchio rapporto carico consegna impegno credito moneta digitalizzazione finanza debito medico Mela prove compromettenti moderazione fideicomass la pena di morte beni immobili Lavoro dollaro successione Senza tasse canzone Paralimpiadi cannuccia Platone Contrarre mutuo ruolo giudice CIS cinema Crimea ponte economia Roma ONU fornitore dogana funghi parto posta legato architettura legge erede medicina Kerch Bocharov Creek sanzioni calcio giustizia Taxi adozione Germania legge importare Israele musica Sochi filosofia Incidenti stradali FMCG eredità aggregato monetario auto oro ATM offrire memorandum co-packing CCTV Neurotechnology Olimpiadi causa un giocattolo monopolista ricompensa personale farmaceutica fornitura di denaro timocracy Cina accettazione trasferimento tort investimento normativa bere scambio dizionario 4G

Persons

Companies


Реклама