Il ministero degli Esteri russo risponde alle dichiarazioni degli Stati Uniti sugli "standard delle Nazioni Unite" - 1BiTv.com

Il ministero degli Esteri russo risponde alle dichiarazioni degli Stati Uniti sugli "standard delle Nazioni Unite"

Mosca consigliò agli Stati Uniti di prendersi cura della propria reputazione.


Il ministero degli Esteri russo risponde alle dichiarazioni degli Stati Uniti sugli "standard delle Nazioni Unite"


A Mosca, hanno consigliato agli Stati Uniti, invece di rilasciare dichiarazioni sugli "standard ONU" nel campo della distribuzione, di prendersi cura della propria reputazione in questo settore. Quindi il ministero degli Esteri russo ha commentato le parole del rappresentante speciale degli Stati Uniti per l'Iran.
Il 17 gennaio, ha annunciato l'esistenza di uno "standard delle Nazioni Unite" che proibisce all'Iran di impegnarsi nell'arricchimento dell'uranio, facendo parallelismi con un certo numero di paesi che si sono rifiutati di impegnarsi in tali attività nell'ambito di accordi bilaterali con gli Stati Uniti.
“Sfortunatamente, tale creazione di miti è stata a lungo un luogo comune negli approcci americani alla non proliferazione nucleare. Manipolare francamente fatti noti, purtroppo, è diventata la norma per i rappresentanti di uno dei più grandi stati, rivendicando autorità nella non proliferazione nucleare. In questo caso, stiamo essenzialmente accusando il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite di prendere decisioni che contraddicono il Trattato di non proliferazione delle armi nucleari ", ha osservato in Piazza Smolenskaya.

Come ricordato dal ministero degli Esteri russo, il TNP si riserva il diritto di sviluppare un atomo pacifico per tutti gli stati che lo hanno firmato e non impone alcuna restrizione ai paesi non nucleari al riguardo. C'è solo una condizione: tutto il lavoro deve essere diretto a scopi pacifici ed essere controllato dall'AIEA.

Il rifiuto di sviluppare questa direzione è il diritto sovrano di ogni stato. "Tuttavia, gli Stati Uniti non dovrebbero presentare questo come" standard. "Almeno perché loro stessi non osservano questo" standard "e non si conformeranno", ha sottolineato il Ministero degli Esteri russo. Secondo i diplomatici russi, né l'ONU, né il suo Consiglio di sicurezza, o l'AIEA hanno mai sostenuto il modello statunitense ostinatamente e senza successo, che priva i paesi non nucleari del diritto legale di sviluppare tecnologie di arricchimento dell'uranio. "Per noi, un altro tentativo di dare agli approcci e ai requisiti nazionali americani il carattere di uno" standard internazionale "è inaccettabile, e persino con il timbro delle Nazioni Unite che nessuno ha autorizzato a mettere sugli Stati Uniti", hanno detto in Smolenskaya Square.
Per quanto riguarda il programma nucleare iraniano, tutte le domande a Teheran sono state rimosse dopo la firma del JCPOA. L'attuale amministrazione americana non è chiaramente contenta di questo.

"Invece di sognare" norme ONU "inesistenti sui modelli americani, i colleghi degli Stati Uniti dovrebbero preoccuparsi seriamente della loro reputazione internazionale nel campo della non proliferazione nucleare, smettere di fuorviare la comunità mondiale e garantire immediatamente il pieno rispetto delle requisiti della risoluzione 2231 del JCPOA e del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. " , - rilevato presso il Ministero degli affari esteri.

Fonte: giornale russo


21.01.2020 07:54:23
(Traduzione automatica))






13.02.2020 10:34:45

Nuovi diritti dei passeggeri con bagaglio a mano

I diritti dei passeggeri degli scaffali superiore e inferiore per il posizionamento del bagaglio a mano devono essere equiparati.
13.02.2020 10:29:47

La Cina ha visto un forte aumento del numero di persone infette da coronavirus

Nelle ultime 24 ore, il numero di COVID-19 infetti da coronavirus è immediatamente aumentato di sette volte.
12.02.2020 13:43:24

Boeing non ha ricevuto nuovi ordini a gennaio per la prima volta in 60 anni

La maggior parte dei clienti delle compagnie aeree evita di effettuare nuovi ordini.
12.02.2020 13:36:03

Qualcuno dorme e ci sposiamo

Gli uffici del registro di Mosca ora lavorano di notte.


Advertisement

Advertisement

Themes cloud

liquidazione ruolo conferenza frode avvelenamento sollievo annullamento parto marketing Festival proprio rublo legge giudice elezioni giustizia soddisfare Gazpromneft premessa volere coraggio Prodotto FMCG Mosca moneta d'oro standard testosterone un giocattolo timocracy LTE vendita mutuo politica filosofia fideicomass QR-Code teoria Bielorussia serpente Bocharov Creek canale cibo dogana rivalutazione offrire bambino medico investimento moneta integrazione tradimento Il codice di Giustiniano omicidio banca contrassegnare mutuo schiavitù Roma vivere fornitore accettazione prove compromettenti ATM una borsa democrazia cliente farmaci cannuccia Taxi svalutazione marchio 3G medicina esportare mordere problema di soldi beni immobili agente Crimea cinema auto Siria S-300 un ristorante controllo montepremi Contrarre erede economia Ucraina imposta Accompagnando IFRS Olimpiadi Senza tasse sistema monetario furto Israele dollaro I.V.A. proprietà intellettuale trattato Socrate Sottomarino Mela normativa posta caffè derivato test bambino canzone cittadinanza CIS Cina transgender studia eredità aggregato monetario pianificazione dito legge conto matrimonio consultazione capo Kazakistan birra finanza adozione contraffazione tentato omicidio il tablet gas diabete patto organizzazione lotteria tirannia cane memorandum debito Neurotechnology venditore avvocato Russia Kerch monopolista scarpe da calcio moneta logistica scambio oligarchia Tribunale Lavoro ricompensa successione estorsione succo sicurezza Internet Stati Uniti d'America razzo pensione turnover commercio fornitura di denaro CCTV indagine legislazione legato incendio doloso denominazione bere quasi-accordo Sochi aereo ponte la libertà consegna divorzio dipingere Paralimpiadi ordine bimetallismo importare architettura confisca tort licenziamento attività commerciale Nota una famiglia la pena di morte i soldi emissione moderazione Ho corso funghi bandire WTO oro 4G unità monetaria Incidenti stradali spedizione sanzioni trasferimento credito Germania causa un computer portatile carico GLONASS gatto volere musica azione trasporto aereo farmaceutica conversione femmina valutazione Banca privata calcio impegno digitalizzazione pagamento coccodrillo monometallismo trasporto merci dizionario Viber co-packing Grecia insulina Colore rapporto tribunale arbitrale ricreazione Platone contrabbando beni non dichiarati Hotel alcool personale ONU casse cessione riforma FIFA 2018

Persons

Companies


Реклама