Chiama per richiesta - 1BiTv.com

Chiama per richiesta

I diplomatici statunitensi hanno preparato una dichiarazione per Zelensky nel caso del figlio di Biden.


Chiama per richiesta


Alti diplomatici statunitensi hanno invitato il neoeletto presidente dell'Ucraina a indagare sulla famiglia di Joe Biden in cambio di una visita di alto profilo a Washington e di un incontro con il presidente Donald Trump.
Ciò deriva dalle e-mail pubblicate giovedì scorso dai deputati della Camera dei rappresentanti dopo una conversazione di 10 ore con uno dei diplomatici americani coinvolti in questo processo. Stiamo parlando di Kurt Walker, che ha rassegnato le dimissioni dall'incarico di ex inviato speciale in Ucraina immediatamente dopo che i democratici hanno avviato un caso di impeachment di Donald Trump.

In un messaggio di testo scritto da Volker a una persona il cui nome non è stato divulgato, parla di una telefonata programmata per il 25 luglio tra Trump e il presidente ucraino Vladimir Zelensky. "Ne ho sentito parlare dalla Casa Bianca - se assumiamo che il presidente Z convincerà Trump che sta indagando /" arriveremo in fondo a quello che è successo "nel 2016, quindi determineremo la data della sua visita a Washington" il rappresentante speciale per l'Ucraina ha scritto.
Sembra, dicono gli esperti, che Walker fosse d'accordo con la proposta, che includeva un'indagine sulle attività della società ucraina di gas Burisma. Il figlio di Joe Biden, Hunter, era nel suo consiglio di amministrazione. A quel tempo, suo padre, un potenziale rivale di Trump nelle elezioni presidenziali del 2020, guidò le relazioni diplomatiche dell'amministrazione Obama con Kiev come vice presidente degli Stati Uniti e insistette sulla rimozione dell'allora procuratore generale dell'Ucraina Shokin, che iniziò un caso per quanto riguarda le irregolarità finanziarie da parte della società.

"La telefonata è andata bene", ha scritto il consigliere di Zelensky Andrei Yermak in un messaggio SMS più tardi quel giorno dopo la conversazione tra i due presidenti. Ermak offrì a Volker diverse date in cui Trump e Zelensky potevano incontrarsi.

Ma tutti questi piani iniziarono a sgretolarsi proprio quando l'assistente di Zelensky stava tentando in modo troppo intrusivo di fissare una data per la riunione di Trump prima di concordare di pubblicare una dichiarazione secondo cui Kiev intendeva riprendere le indagini della società del gas. Trump alla fine sospese l'assistenza militare in Ucraina, che dipendeva dalle difese militari statunitensi e solo di recente la disgelava.

Le pagine dei messaggi di testo, spiegano le fonti, forniscono un chiaro quadro di come alcuni politici americani hanno cercato di aiutare l'Ucraina a ristabilire le sue relazioni con Trump, collegando questa opzione alla capacità di Kiev di indagare sul caso contro il principale rivale democratico, il capo della Casa Bianca .
Gli americani hanno persino preparato una dichiarazione per Zelensky, in cui si impegna a indagare contro la società in cui Hunter Biden ha lavorato. I diplomatici americani hanno lavorato su questo testo in agosto. Parla dell'impegno di Kiev per un'indagine sulla società ucraina di gas Burisma. Stiamo parlando del rappresentante permanente degli Stati Uniti presso l'UE Gordon Sondland e del già citato Kurt Walker. Nel corso del caso è stato l'avvocato personale del presidente degli Stati Uniti Rudolf Giuliani, che si è incontrato più volte con persone dell'entourage di Zelensky. Il documento afferma inoltre che le autorità ucraine sono impegnate a trattare ciò che Trump ei suoi sostenitori considerano come un'interferenza nelle elezioni del 2016 a favore di Hillary Clinton. Secondo la pubblicazione, non è chiaro se lo stesso Zelensky abbia avuto conoscenza del progetto di dichiarazione e se fosse a conoscenza dell'esistenza di tale documento.

A Washington, hanno preso in considerazione lo scopo del documento per impedire ai politici ucraini di fare certe promesse alla Casa Bianca "a porte chiuse" senza completare la questione, ma di rendere pubbliche tali dichiarazioni, firmando in realtà il rispetto di tali obblighi. In altre parole, Kiev è stata effettivamente resa dipendente dai capricci dell'attuale amministrazione americana secondo gli "schemi della Casa Bianca".

Indubbiamente, la perdita di tali informazioni non è un vantaggio per Zelensky e soprattutto il suo circolo immediato, in cui, a quanto pare, verrà organizzata la stessa epurazione come il presidente americano ha organizzato per i suoi assistenti alla Casa Bianca dopo le elezioni. È noto che l'attuale presidente ucraino è stato infuriato dalla perdita della trascrizione della sua conversazione con Trump, dalla quale è chiaro che il "servitore del popolo" è pronto a rispettare le istruzioni dell'alto "compagno americano". È improbabile che a Zelensky piacerà anche il modo in cui i diplomatici americani hanno cercato di imporre la loro volontà sulla sua cerchia più vicina alle sue spalle.

Fonte: giornale russo


04.10.2019 09:51:50
(Traduzione automatica))



Donald Trump

È il 45 ° Presidente degli Stati Uniti




14.10.2019 10:34:59

Il potente russo ...

Gli errori più comuni degli scolari all'esame in lingua russa sono nominati.
14.10.2019 10:30:01

Essere in ritardo non è accettabile?

I giocatori di hockey di Irkutsk non sono stati ammessi sul volo a causa di un ritardo di un minuto.
11.10.2019 09:54:50

Le migliori città della Russia

Le città più promettenti della Russia secondo Forbes.
11.10.2019 09:51:39

Mercato stampa

Il presidente dell'Ucraina ha tenuto il primo incontro con i media dopo le elezioni.
11.10.2019 09:33:10

Nominato il premio Nobel per la pace

Il Primo Ministro dell'Etiopia è diventato un premio Nobel.


Advertisement

Advertisement

Themes cloud

venditore moneta coccodrillo pensione beni non dichiarati CIS marketing derivato investimento pagamento erede cessione ATM organizzazione trattato Contrarre medicina oro Germania dollaro Ho corso accettazione caffè successione canzone giustizia quasi-accordo i soldi posta logistica oligarchia conto estorsione lotteria ricreazione trasporto merci Israele legislazione Roma architettura moneta d'oro standard Bielorussia Sottomarino legge fideicomass cinema matrimonio parto cittadinanza Bocharov Creek controllo studia schiavitù montepremi Russia spedizione cliente contrabbando auto fornitura di denaro banca birra turnover indagine integrazione avvocato agente CCTV Tribunale Grecia unità monetaria canale ordine FMCG licenziamento fornitore gatto scambio aereo esportare azione tribunale arbitrale sicurezza insulina tentato omicidio aggregato monetario sistema monetario trasferimento debito politica Hotel succo farmaceutica Lavoro Platone Accompagnando QR-Code impegno pianificazione IFRS conferenza normativa avvelenamento commercio Siria Festival cane frode Incidenti stradali Sochi razzo finanza bimetallismo coraggio Ucraina il tablet Colore tradimento dipingere tort filosofia 3G confisca contraffazione sanzioni 4G bambino soddisfare legge rivalutazione credito GLONASS rublo teoria Banca privata medico legato Mosca gas Il codice di Giustiniano proprietà intellettuale Crimea Paralimpiadi scarpe da calcio economia la libertà funghi Socrate serpente musica Internet patto un ristorante casse una borsa consultazione un computer portatile testosterone attività commerciale memorandum ponte LTE svalutazione capo incendio doloso alcool co-packing ONU Senza tasse Gazpromneft premessa Taxi Olimpiadi personale Viber monopolista Kerch volere volere valutazione ruolo femmina Stati Uniti d'America mordere democrazia offrire proprio moneta trasporto aereo consegna denominazione ricompensa Neurotechnology emissione test la pena di morte cibo mutuo bere farmaci vendita conversione timocracy Mela diabete riforma S-300 monometallismo prove compromettenti dito causa imposta beni immobili una famiglia I.V.A. importare annullamento cannuccia sollievo bambino dizionario omicidio WTO Kazakistan FIFA 2018 divorzio mutuo transgender un giocattolo rapporto vivere Cina problema di soldi digitalizzazione giudice bandire dogana eredità contrassegnare adozione calcio carico tirannia moderazione furto liquidazione Nota marchio Prodotto elezioni

Persons

Companies